Servizi di assistenza educativa a favore di minori e loro famiglie

Supporto e rinforzo della genitorialità nella gestione dei minori in famiglia

assistenza specializzata

Servizio di Sostegno Socio-Educativo è gestito in convenzione con il Comune di Sestu.

Il Servizio Socio-Educativo è rivolto alle famiglie che presentano disfunzionalità e problematiche di tipo educativo ed è finalizzato al raggiungimento da parte delle stesse di una maggiore responsabilità nell’affrontare le problematiche riguardanti il minore.

L’obiettivo quello di consentire alle figure parentali, attraverso l’inserimento in famiglia di Operatori opportunamente qualificati, l’acquisizione di capacità genitoriali e di gestione delle dinamiche familiari che alcuni nuclei familiari svolgono in modo discontinuo e disorganizzato, sostenere il minore in condizioni disagio psico-sociale favorendo la sua permanenza nel proprio contesto di vita, senza il ricorso a servizi sostitutivi alla famiglia quali l’affidamento familiare o l’affidamento a Comunità educative.

Il Servizio si eroga in ambito domiciliare, nelle strutture scolastiche e/o comunali, in collaborazione con i servizi presenti nel territorio contribuendo a processi di integrazione sociale.

Servizi socio-educativi per minori con disabilità per favorirne l’integrazione

Il Servizio è gestito in convenzione con il Comune di Selargius ed è volto a favorire l’integrazione sociale e scolastica dei minori portatori di handicap fisico e psichico attraverso interventi individualizzati e rispondenti ai bisogni di ogni singolo utente. Si intende, supportare i minori diversamente abili affinché siano ben integrati nel proprio contesto di vita, sostenere la famiglia nella gestione quotidiana dell’ handicap, limitare le cause di marginalità, in stretta collaborazione con i Servizi operanti sul territorio ed in particolare con la scuola.

Nello specifico tale servizio comprende le seguenti attività:

  • Servizio di Sostegno socio-educativo rivolto ai minori e loro famiglie;
  • Attività di recupero scolastico rivolto ai minori in situazione di svantaggio sociale;
  • Attività di Sostegno educativa specialistica in ambito scolastico destinata ai minori in condizioni di disabilità
  • Attività di prevenzione e recupero della dispersione scolastica, del disagio e della devianza minorile destinate ad alunni, genitori e insegnanti delle scuole dell’obbligo;
  • Sportello di consulenza psico sociale all’interno del territorio a favore di genitori, alunni e insegnanti;
  • Attività di gestione dei casi segnalati a qualsiasi titolo dal Tribunale per i minorenni.
Share by: